Pittura austriaca

Kiss, Gustav Klimt - descrizione del dipinto

  • Autore: Gustav Klimt
  • Museo: Galleria del Belvedere, Vienna
  • anno: 1907-1908
  • Clicca sull'immagine per ingrandirla

Descrizione dell'immagine:

Kiss - Gustav Klimt. 1907-1908. Olio su tela 180x180 cm


L'opera più famosa di Gustav Klimt - il dipinto "Kiss", scritto nel periodo "d'oro" della sua opera. I nomi del periodo sono associati non solo alla fioritura più alta del pittore, ma principalmente alle caratteristiche coloristiche dello stile, il maestro ha cominciato ampiamente ad usare il colore dorato sia della vernice stessa che della vera foglia d'oro nelle sue opere.
Fino ad ora, il motivo del bacio è già "lampeggiato" nel lavoro di Klimt, ma in questo lavoro ha raggiunto il suo apogeo. L'autore tratta il bacio come un simbolo che dimostra l'unità di un uomo e una donna, un maschile e un femminile.
Oggi i ricercatori credono che l'artista stesso e la sua amata Emilia Flege, con cui l'eterno scapolo Klimt ha avuto un rapporto lungo e difficile, fossero i modelli per questo dipinto di fama mondiale. Era il suo nome che emise, ucciso da un infarto, e quella fu la sua ultima parola.

La leggenda dell'immagine "Kiss"

Tuttavia, c'è un'altra storia di scrittura, che può essere tranquillamente attribuita alla leggenda. In tutta onestà, ricordala. Un certo grafico ordinò un dipinto dell'artista, dove sarebbe stato impressionato con la sua amata in un bacio appassionato. Ha anche regalato a Klimt un medaglione con un ritratto della sua amata. L'artista si mise al lavoro e presto fu in grado di fornirlo per il conteggio dei tribunali. La tela era incredibilmente apprezzata dal conte, ma non poteva trattenersi dal chiedere perché nella foto le loro labbra non si unissero mai in un bacio. Klimt ha paragonato - ha voluto ritrarre l'atmosfera del desiderio e della passione, che sta per spingere i suoi cari tra le sue braccia. La foto è stata amata sia dal cliente che dalla sua amata. Presto partirono per un viaggio di nozze. Alcuni biografi ricordano che in seguito Klimt avrebbe rivelato il segreto di questo "sotto-bacio" - mentre lavorava con il medaglione, l'artista stesso si innamorò di una giovane ragazza, e il bacio incompiuto fu una piccola vendetta causata dalla gelosia verso il grafico di successo.
Non è un caso che "Il bacio" sia diventato l'opera più famosa dell'artista, perché l'immagine concentra tutti i principali elementi simbolici della composizione, caratteristica della calligrafia del maestro. Incontriamo i prati fioriti nelle opere paesaggistiche dell'autore, il complesso ornamento stravagante è il leitmotiv del numero travolgente di opere mature, e l'oro di Klimt è stato particolarmente portato via negli ultimi anni del suo lavoro creativo.

Descrizione della foto di Gustav Klimt "Kiss"

Sul bordo di una roccia punteggiata di piccoli fiori, due amanti stanno in piedi, immersi nell'areola della loro felicità erotica. Per loro, il mondo si fermò, abbas- sando alle dimensioni di questa sporgenza di fiori, dove indulgono in un momento intimo. Le vesti dorate le uniscono in un'unica figura, e solo la differenza dei motivi ti consente di separare visivamente una figura da un'altra.
Un uomo ha una pronunciata funzione dominante - domina la sua amata, allo stesso tempo proteggendo e dominando. La posizione inginocchiata della ragazza ci mostra uno stato subordinato, sebbene anche l'uomo stesso sia inginocchiato.
Nonostante l'intimità del momento, lo spettatore non ha la sensazione di spiare - i personaggi non si nascondono da nessuno. La loro immagine è caratterizzata da una sorta di semplice stato cosmico mortale incontrollabile, in cui solo loro esistono, immersi l'uno nell'altro.
La foto è stata accettata dal pubblico con grande entusiasmo e acquistata prima della fine della prima mostra. Oggi si trova a Vienna, e oltre alla Galleria del Belvedere puoi vederlo ... ovunque. Il delizioso "Bacio" ti guarda dalle finestre sotto forma di riproduzioni, si ritrova nelle mani sotto forma di cartoline, decora tutti i negozi di souvenir e i materiali stampati, persegue e affascina con la sua magica magnificenza.
La Russia non ha potuto resistere allo splendore di questo lavoro, e oggi il Klimtovsky Kiss ricorda le composizioni scultoree di Oranienbaum e dell'isola Elagin di San Pietroburgo.

Altre foto di Gustav Klimt
amiche
Ritratto di Friderika Maria Beer
Adele d'oro
Ritratto di Margaret Stoneboro-Wittgenstein
Tre donne di età
sperare
Verità nuda
Ritratto di Serena Lederer
Musica II
musica
Joseph Lewinsky come Don Carlos
amare
Unterach, maniero sul lago Attersee
Fregio di Beethoven
Danae
Judith e Oloferne si dirigono
Morte e vita
Ritratto di Sonny Knips
Albero della vita

Guarda il video: Video documentario sul celebre dipinto di Gustav klimt Il Bacio (Aprile 2019).