Pittura inglese

Charles Dickens Museum di Londra

  • paese: Inghilterra
  • città: Londra
  • indirizzo: 48 Doughty St
Più recentemente, questa vecchia casa apparentemente ordinaria in Doughty Street era poco conosciuta. Nel 1923 fu deciso di demolirlo, tuttavia, come risultò, era l'unica casa rimasta a Londra dove un tempo viveva il grande scrittore inglese Charles Dickens.
La Dickens Society, che esisteva da quel momento per più di 20 anni, è riuscita a comprare questo edificio, dove è stato organizzato il Charles Dickens Museum. Per molto tempo solo specialisti, ma studenti di facoltà letterarie, sapevano di lui. Tuttavia, l'interesse per il lavoro dello scrittore ha cominciato di recente a crescere fortemente, e alla vigilia del suo 200 ° anniversario sono state investite ingenti somme nella ristrutturazione e nel restauro del museo. Il museo rinnovato e restaurato è stato inaugurato solo un mese dopo l'inizio dei lavori, il 10 dicembre 2012
I restauratori hanno cercato di ricreare l'atmosfera autentica della casa di Dickens. Qui l'intera atmosfera e molte cose sono autentiche e una volta appartenevano allo scrittore. Secondo lo staff del museo, gli esperti hanno fatto di tutto per far sentire al visitatore che lo scrittore era via per un po 'e ora tornerà. In questa casa, Dickens visse con la moglie Catherine per meno di tre anni, dal 1837 al 1839, ma fu in quel momento che uno dei suoi migliori romanzi, The Death Tape del Pikwick Club, fu completato, e apparvero i famosi Oliver Twist Adventures.
Charles Dickens Museum cercarono di ricreare come una tipica dimora inglese di una famiglia a reddito medio del 19 ° secolo, sebbene lo stesso Dickens avesse sempre paura della povertà. È stata restaurata una cucina con tutti gli attributi, una camera da letto con un letto di lusso e una tettoia, un accogliente soggiorno, una sala da pranzo con piatti sul tavolo. L'unica differenza è che questi piatti, sebbene in stile vittoriano, sono fatti con ritratti dello stesso Dickens. Al secondo piano è il suo studio in cui ha lavorato, il suo guardaroba, la sua scrivania e sedia, un kit da barba, alcuni manoscritti e le prime edizioni dei suoi libri sono stati accuratamente conservati. Ci sono anche dipinti, ritratti dello scrittore, oggetti personali, lettere.
E questa non è solo una casa-museo - questa è la vita della vecchia Inghilterra, una parte della storia della sua epoca vittoriana. Nelle sale del museo, oltre alla casa-museo, riproducevano le immagini della vita della vecchia Londra, nella forma in cui Dickens la vedeva, con le sue lampade a gas e le sue vesti stagionali. I loro layout sono disponibili anche al museo. Secondo i romanzi di Dickens, più di un film è già stato girato, e il museo presenta i paesaggi, i costumi e gli oggetti interni utilizzati nelle riprese di questi film.
Sullo sfondo di un rinnovato interesse per il lavoro del grande scrittore inglese, i lavoratori dei musei, gli storici e i restauratori, in generale, riuscirono a raggiungere i loro obiettivi. Da un museo polveroso e trascurato, è diventato un vero punto di riferimento a Londra.

Guarda il video: About the Charles Dickens Museum, London (Aprile 2020).

Загрузка...